Infertilità di coppia

Che cosa intendiamo per Infertilità di coppia? Generalmente la intendiamo come la difficoltà nel diventare genitori anche se tecnicamente il concetto di infertilità di coppia andrebbe distinto da quello di sterilità di coppia. 

L’infertilità di coppia più precisamente non identifica semplicemente il non raggiungimento della gravidanza ma piuttosto la difficoltà o l’impossibilità di portare a termine la gravidanza. In altri termini, la sterilità di coppia identifica il mancato concepimento, mentre l’infertilità di coppia identifica tutte quelle condizioni in cui si ha difficoltà a portare avanti la gravidanza, che, quindi, esita più frequentemente in aborti più o meno precoci. 

 

Quando una coppia può considerare di avere un problema di sterilità o di infertilità? 

In genere dopo un anno e mezzo di rapporti liberi e in assenza di gravidanze si considera che la coppia possa avere dei problemi di sterilità che poi vanno naturalmente accertati. Nel caso dell’infertilità di coppia si considera che la stessa coppia possa avere dei problemi ad essa correlati dopo tre o più aborti.

 

Quali sono i numeri dell’infertilità di coppia?

Considerando in un’unica statistica sia le coppie sterili che quelle infertili possiamo dire che oggi tra il 15 e il 20% (una coppia su 5-6) si confronterà con queste difficoltà.

 

Perché l’infertilità di coppia e la sterilità di coppia sono cosi diffuse?

Le cause sono tante ma in generale possiamo dire che rispetto al passato quella che più incide è il ritardo con cui oggi le coppie riescono a programmare la gravidanza. L’età della prima gravidanza rispetto a 20-30 anni fa si è spostata in avanti.

Avere un figlio a 35 anni piuttosto che 26-27 è più difficile perché l’età pesa soprattutto sulle possibilità riproduttive delle future mamme.

Altra causa importante è rappresentata dall’inquinamento ambientale insieme all’alimentazione e al fumo. Questi fattori incidono profondamente sulle capacità riproduttive dei futuri papà soprattutto ma anche delle mamme. Naturalmente esistono tante altre cause ma queste sono quelle che fanno una grande differenza rispetto al recente passato.

 

Infertilità di coppia e sterilità di coppia: che fare?

Non è mai semplice accettare di avere un problema che ci impedisce di realizzare la famiglia sognata e diventare genitori.

Il primo passaggio forse è il più difficile perché è quello che prevede l’accettazione e il riconoscimento del problema, che non è un handicap ma solo un ostacolo.

Il consiglio che diamo a tutte le coppie è proprio questo: non siete diversi, nessuno vi ha dato una punizione, siete solo speciali e avete bisogno di un aiuto, piccolo o grande che sia, per superare l’ostacolo.

 

A chi rivolgersi in caso di infertilità di coppia

L’infertilità di coppia espone i pazienti ad una serie di fattori che intervengono all’interno della coppia stessa influenzando molto spesso gli umori e il rapporto stesso. Diminuire l’impatto emotivo è importante quanto ottenere la gravidanza.

E’ fondamentale rivolgersi a persone e centri esperti del settore perché un approccio corretto sia empatico che medico renderà il percorso meno tortuoso.

Molte coppie arrivano alla nostra osservazione dopo anni di ricerche, esami, controlli, attese e trattamenti poco appropriati che rischiano di ingigantire il problema, stancare la coppia e privarla della possibilità di attuare i percorsi giusti che nella stragrande maggioranza dei casi sono risolutivi.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna